Poche città consentono una fusione così armoniosa di epoche storiche diverse come Napoli. Se state pensando ad un week end da trascorrere in questa città d’arte italiana molto amata anche dai turisti stranieri, ecco alcune proposte.

Si può partire facendo un viaggio tra le Stazioni dell’Arte: 13 fermate della metropolitana, sulle linee 1 e 6, per ammirare 200 opere di 100 artisti e architetti. Tra queste c’è Toledo, la stazione firmata dal catalano Oscar Tusquets Blanca, eletta dal “Daily Telegraph” come la più bella tra le fermate metropolitane d’Europa.

Per gli amanti dell’arte contemporanea è imperdibile una visita al Museo Madre: oltre alla collezione permanente, ospita in continuazione mostre interessanti. Per una visita fuori dal comune, si possono contattare le guide dell’Associazione Napoli Sotterranea, che ha messo a punto un tour a 40 metri di profondità, tra cave e cunicoli di epoca greca e romana, utilizzati come rifugio nella Seconda Guerra Mondiale.

La luce delle opere d’arte classica risplende nelle collezioni del Museo di Capodimonte, alla Certosa di San Martino e al Museo Archeologico Nazionale, dove si possono seguire tour in 3D per una full immersion nelle sale.

Il passato si respira anche all’Hotel San Francesco al Monte, risultato di un progetto di riconversione dell’ala sinistra dell’antico convento di Santa Lucia al Monte, dove praticamente si dorme tra le opere d’arte. L’albergo si trova in posizione panoramica, sulla collina di San Martino, ma bastano cinque minuti di funicolare per trovarsi nuovamente nel centro storico cittadino, cuore di Napoli.

Qui, tra le esperienze che valgono la vacanza, ci sono un giro a piedi o in bicicletta sul lungomare Caracciolo pedonalizzato, con una sosta al Borgo Molinari.

Questo è senza dubbio uno dei luoghi più romantici e suggestivi di Napoli: sorge sull’isolotto di Megaride ed è collegato alla terraferma da un ponte. Qui è un susseguirsi di ristoranti con i tavoli all’aperto, molti dei quali con vista su Castel dell’Ovo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui