Sarà costruito su tre piani e andrà ad occupare anche i locali ormai dismessi dell’ex banca all’angolo tra Piazza Municipio e Via Medina, nonché il piano superiore ammezzato e quello inferiore interrato. Il nuovo McDonald’s, il più grande della città, sarà dotato di ampie vetrate per poter godere della vista del Maschio Angioino.

Ogni cliente potrà spostarsi facilmente da un piano all’altro utilizzando l’ascensore, mentre in piazza vi sarà la possibilità di ordinare e portare via ciò che si desidera attraverso lo sportello take away.

Il progetto che prevede la costruzione dell’ennesimo fast-food della nota catena americana ha ottenuto tutte le autorizzazioni necessarie. Ma il Comune, di recente, ha inviato una multa per “mancata comunicazione di inizio lavori”.

In particolare, nella disposizione dirigenziale si legge “che sono state senza titolo opere di manutenzione straordinaria consistenti nella diversa distribuzione degli ambienti, opere impiantistiche e di finitura”. Quindi, a causa della “mancata comunicazione di inizio lavori asseverata, prevista per l’intervento di manutenzione straordinaria, per la diversa distribuzione degli ambienti”, Il Comune di Napoli ha disposto “il pagamento della sanzione pecuniaria pari 1.000 euro”.

Come sarà il nuovo McDonald’s di Piazza Municipio? Vi saranno ben quattro accessi (tre da Via Medina e uno da Piazza Municipio), il ristorante con i tavoli occuperà due piani collegati tra loro da scale e ascensore. Nel piano sotterraneo saranno dislocati magazzini e uffici. La vetrata di ingresso a Piazza Municipio sarà scorrevole e destinata al “take away”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui