Un bel primato per la città di Napoli, che si piazza tra le prime dieci città italiane in cui gli abitanti acquistano più libri e si dedicano alla lettura nel tempo libero. Amazon.it (il colosso dell’e-commerce) ha stilato anche quest’anno la classifica delle città più virtuose dal punto di vista culturale, prendendo come punto di riferimento i dati relativi agli acquisti di libri sia in formato cartaceo che digitale effettuati dai clienti nell’ultimo anno. Le località prese in considerazione ai fini della classifica sono state quelle con una popolazione superiore ai 90 mila abitanti.

Milano ha conquistato il primo posto per l’ottavo anno consecutivo, seguita da Roma e Torino, che invece guadagna un terzo posto. Mentre Bologna e Padova scivolano rispettivamente al quarto e ottavo posto, Pisa addirittura esce fuori dalla top ten.

Napoli entra quindi in classifica per la prima volta, piazzandosi in nona posizione, seguita da Trieste che occupa l’ultimo posto tra le città che leggono di più.

Amazon.it ha anche aggiunto una classifica dei generi preferiti dai lettori italiani: al primo posto troviamo i libri per bambini e ragazzi, al secondo invece ci sono gli intramontabili classici della letteratura.

E’ a Milano che si concentrano i lettori che fruiscono di diversi generi letterari, e quest’anno il capoluogo lombardo conquista la prima posizione per l’acquisto  di romanzi rosa.

Napoli entra nelle prime dieci città italiane in cui si leggono libri motivazionali, economia-finanza, benessere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui