Dopo il lungo periodo di lockdown che ha costretto alla chiusura anche cinema e teatri, il Massimo napoletano è nuovamente pronto per accogliere il pubblico. La Campagna Abbonamenti per la stagione teatrale 2020/21 è appena iniziata. Nel programma sono previsti 12 titoli di opera, 5 di balletto e 17 concerti di interpreti di fama internazionale.

Presso il Botteghino del teatro San Carlo è possibile scegliere i titoli degli spettacoli e procedere con la prenotazione (obbligatoria). Per i giovani, come di consueto, sono previste riduzioni sul costo del biglietto.

Ad aprire la stagione, il 4 Dicembre 2020, ci sarà “La bohème”, la famosa opera  di Giacomo Puccini diretta da Juraj Valčuha con la regia di Emma Dante.

Quest’anno c’è una novità da segnalare: un carnet formato da quattro spettacoli, a scelta tra quelli previsti nel programma, a data e posto libero. I posti verranno distribuiti compatibilmente con la loro disponibilità.

Potranno beneficiare di una riduzione per assistere agli spettacoli anche gli over 65.

Gli abbonati potranno riscattare il credito maturato sugli spettacoli che siano stati annullati a causa dell’emergenza sanitaria nella precedente stagione teatrale. Basterà presentare alla biglietteria del teatro i tagliandi relativi agli eventi che sono stati annullati.

Si potrà quindi corrispondere la differenza rispetto al prezzo del nuovo abbonamento al momento del rinnovo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui